Cordyceps sinensis

Cordyceps sinensis è il nome botanico di un fungo, un ascomicete caratteristico della medicina cinese, che gli attribuisce proprietà tonico-rinvigorenti, utili per aumentare le energie corporee, stimolare il sistema immunitario e migliorare la resistenza fisica.

Le prime documentazioni relative all'utilizzo del Cordyceps nella medicina popolare cinese risalgono al 1760 a.C.; tuttavia, si è dovuto attendere fino al settembre 1993 per veder salire il fungo agli onori della cronaca occidentale. In quei giorni, durante i giochi nazionali cinesi di nuoto a Pechino, furono infranti tre record mondiali nei 1500, nei 3000 e nei 10000 metri. La struttura fisica delle nuotatrici e le loro strepitose performance alimentarono sospetti circa un probabile uso di sostanze anabolizzanti, ma gli esami antidoping smentirono tale ipotesi. CordycepsSolo in un secondo momento, l'allenatore Ma Junren attribuì i risultati delle atlete ai suoi particolari protocolli di allenamento, e ad una cura con un mix di erbe cinesi, tra le quali figurava anche il cordyceps.

L'etimologia del nome botanico Cordyceps sinensis è da ricondurre al latino cord "bastone", ceps "testa" e sinensis "dalla Cina. Negli Stati Uniti, questo fungo è invece noto come "fungo del bruco" (caterpillar fungus), a causa di un ciclo biologico particolarissimo e non certo invitante; il cordyceps, infatti, parassita nel sottosuolo la larva di alcune falene (sopattutto Hepialus armoricanus) tipiche degli altopiani tibetani (3000-5000 metri di altitudine, altopiano Qinghai). Dopo essere germinato all'interno della larva, il cordyceps uccide e mummifica l'organismo, fino a fuoriuscire attraverso la sua testa. Non a caso, il cordyceps è noto in Cina come "DongChongXiaCao" ed in Giappone come "Tockukaso", che significa "verme d'inverno e pianta d'estate". Poiché le larve sono infettate dai funghi nei mesi estivi ed autunnali, quindi consumate dai miceli e trasformate in 'vermi rigidi' durante l'inverno, i cordyceps vengono chiamati 'vermi invernali' (DongChong); dopodiché, durante la primavera e l'estate dell'anno successivo, lo stroma del fungo emerge dal terreno, perforando il capo della larva; da qui il termine 'erba d'estate' (XiaCao). A causa della rarità di questo fungo e dei suoi eccezionali effetti "curativi", sono stati isolati diversi miceli (apparati vegetativi) per produrre il fungo tramite tecnologie fermentative; oggi, la maggior parte del cordyceps presente sul mercato è stata quindi coltivata in maniera simile agli altri funghi.

Ordina per:
Mostra:
Display: Lista Griglia
  • RECOVERY ADAPTOGENS 90caps - formula brevettata a base di cordyceps sinensis
    Queste tre erbe adattogene scelte con tanta cura aiutano l’organismo ad adattarsi sia allo stress di allenamento, che al generale stress quotidiano. Gli adattogeni sono in grado di attenuare gli effetti fisici e chimici dello stress: se vengono usati prima di un evento stressante o durante un peri..
    24,99€ 41,04€
  • Testo Watt 90caps - Tribulus maca cordyceps serenoa zinco vitamine -
    Integratore alimentare a base di estratti vegetali, Vitamina E, Vitamina B6, Zinco, Betacarotene Testowatt contiene diversi estratti vegetali. Tribulus, Cordyceps e Maca sono tonici e contribuiscono a ridurre stanchezza fisica e mentale; inoltre hanno un’azione di sostegno metabolico. La Serenoa..
    23,20€ 29,00€